dal 2009
10 anni di noi con voi
Vai ai contenuti
il silenzio mi affascina
messinscena
Pubblicato da Pierluigi Zaglio in covid-emozioni · 15 Aprile 2020
Questo tema “Il silenzio” mi affascina, mi sembra un esperimento efficace; si, perché io nel percorso della mia vita l’ho vissuto e  lo vivo tutt’ora: infatti la mattina per il tipo di lavoro che svolgo mi alzo molto presto e quindi c’è molto silenzio intorno a me.
La mattina mi da pace, carica, energia e felicità perché nonostante vada ad affrontare una giornata di lavoro dura e lunga, mi preparo cantando, un caffè e via, il rimbombo dei miei passi mentre scendo le scale, aprire il box, accendere l’auto, contornato , in questo periodo, del cinguettio degli uccellini, strada facendo i profumi degli alberi e quando c’è vento il fruscio delle foglie.
Io convivo bene con il silenzio, ma non sono un eremita!! Ma è un momento della giornata che ci dobbiamo gustare, visto che adesso viviamo in un periodo di inquinamento acustico.
Anche in ferie godo dei momenti di silenzio, amo le prime luci del mattino, la passeggiata sul bagnasciuga è inebriante, il rumore delle onde.
Anche quando vado in collina a trovare mio cognato, che ha una casa ha 600 metri di altitudine in una zona isolata, la mattina avvolto nel silenzio riesco a percepire in lontananza parecchi rumori, trattori, gente che lavora nelle fattorie.
Secondo me è importante saper sfruttare i momenti di silenzio che la nostra vita ci offre.




messinscena associazione culturale
largo Brugnatelli, 5 Buccinasco (MI)
info@messinscena.it | www.messinscena.it
T. 02 48678342 | M. 335 6766461
p.iva 06864160962
MENU
Torna ai contenuti