dal 2009
10 anni di noi con voi
Vai ai contenuti
Un nuovo tempo
messinscena
Pubblicato da Nicoletta Di Donato in covid-emozioni · 29 Aprile 2020
Mai come in questo periodo mi ritrovo a vivere un tempo nuovo… un tempo dilatato, al quale non sono abituata.
In genere pensare al tempo mi mette apprensione; incastrare tutto entro fine giornata… “quella” telefonata… “ “quei” documenti da sistemare, “quell’” attività ancora da preparare… spesa, scadenze, orari, lezioni… è come se il mio tempo fosse quasi sempre “riempito” dal tempo di altri… il lavoro, i figli, la scuola…
Mi trovo ora a vivere una dimensione completamente diversa… tutto è fermo, sospeso, immobile.
E’ come andare a rallentatore, vivere in moviola.
Ecco un tempo da reinventare. Inizialmente mi ha avvolto una sensazione quasi di smarrimento; come passare intere giornate senza l’orologio delle azioni a scandire il corso delle cose? Il mio corpo sentiva l’urgenza di un progetto, una scadenza immediata, una consegna. Mai avevo vissuto così distesa, senza pianificazione…
Ma pian piano il tempo si è trasformato in opportunità, ho iniziato a vederlo come una gemma offerta che non dovevo sprecare! I giorni si sono caricati di curiosità, approfondimenti, giochi e risate con la famiglia e gli amici lontani. Ora sto vivendo un tempo di riscoperta e contemporaneamente di forte mancanza.
Ammetto che quando vago nel passato , i momenti che in fondo ricordo con maggior trasporto sono quelli vissuti a stretto contatto con gli altri; il calore di alcuni gesti, di certe confidenze, sguardi, intimità, lacrime o risate …. Quei passaggi di tempo tra un pezzo di vita e un altro sono per me i più preziosi. Mi sono ripromessa di tenere bene a mente questa riflessione quando questo tempo innaturale e recluso sarà terminato.
Quindi… cos’è il TEMPO? Come definirlo?
Il tempo è il modo in cui ogni attimo si lega ad un altro creando un flusso di intenti, azioni ed emozioni che si intersecano con flussi di altri diventando vita che scorre …
Il tempo ha infinite facce; può essere veloce, leggero e gioioso, può diventare faticoso, funesto e difficile… ma credo di aver capito una cosa; quello che davvero conta per me è che non diventi mai e poi mai un tempo sprecato…




messinscena associazione culturale
largo Brugnatelli, 5 Buccinasco (MI)
info@messinscena.it | www.messinscena.it
T. 02 48678342 | M. 335 6766461
p.iva 06864160962
MENU
Torna ai contenuti