dal 2009
10 anni di noi con voi
Vai ai contenuti
L’unico silenzio che sono riuscita ad ottenere...
messinscena
Pubblicato da Veronica Tancredi in covid-emozioni · 15 Aprile 2020
Silenzio...
 
Ho spento la radio e mi sono seduta in silenzio. In realtà ho potuto solo scegliere di non parlare ma non c’era assenza di suono. Dove c’è vita c’è suono.
 
L’unico silenzio che sono riuscita ad ottenere è il mio.
 
Se penso al silenzio mi viene in mente la mia nonna. Era una donna di un tempo che non c’è più, abituata ad affrontare la sua vita, spesso non facile, sempre in silenzio. Mai una parola di troppo, mai un grido, mai una lamentela. Non ha letto Freud per accettare la vita, non sapeva neppure chi fosse, ma ha utilizzato la forza potentissima del silenzio per affrontarla al meglio. Questo le ha permesso di dare ai suoni e ai rumori della sua esistenza lo spazio giusto.
 
Per me il silenzio è una risorsa. È un’energia potentissima che toglie il superfluo e fa emergere l’essenziale.



messinscena associazione culturale
largo Brugnatelli, 5 Buccinasco (MI)
info@messinscena.it | www.messinscena.it
T. 02 48678342 | M. 335 6766461
p.iva 06864160962
MENU
Torna ai contenuti