dal 2009
10 anni di noi con voi
Vai ai contenuti
Voglio raccontarti quanto sia difficile...
messinscena
Pubblicato da Cinzia Lacalamita in covid-teatro · 7 Aprile 2020
Voglio raccontarti quanto sia difficile attraversare quella porta.
No, non quella della sala nera, ma quella, più insidiosa e nascosta, che è dentro di te.
 
Quella che ti fa sentire insicuro, inadeguato. Che ti fa sentire che non sei bello, non sei abbastanza bravo. Quella che ti fa sentire separato dagli altri.
 
E intanto, titubante e con la voglia di scappare, attraversi la porta della sala nera. Ti guardi intorno e scorgi i visi dei tuoi compagni. Hanno tutti espressioni diverse, diversi umori. Arrivano da giornate diverse e hanno portato con sé il loro mondo, e tu il tuo.

Si incomincia a muoversi, a respirare, ad ascoltare il proprio respiro e il proprio corpo. A lasciarsi andare alla musica. A lasciare andare la giornata, le tensioni. L’aria s’impregna di respiri, di odori. Tu ancora combatti con te stesso e con le tue gabbie… ma ad un tratto avviene una magia.
Finalmente apri lo sguardo e li vedi veramente, e cominci ad attraversare le porte invisibili dei tuoi compagni. Tutte le porte si sono aperte ed è meraviglioso averle passate. Sei entrato con loro in un’altra dimensione. I respiri, i movimenti, gli umori, cominciamo ad andare all’unisono.
Si alza il ritmo, i battiti salgono, smetti di pensare.

Cominciamo a sentirci un’unica cosa. Corpi sudati che si toccano, si intrecciano, si scontrano, si abbracciano, rotolano, strisciano. Umori che si uniscono in un unico corpo. Occhi che si scrutano, vedendosi davvero. Anime che si toccano. E finalmente le emozioni fluiscono, vengono fuori.
Si piange, si ride, ci si muove senza più freni. Sai che tutti son pronti a sostenere e lasciar fluire anche le tue emozioni, il tuo disagio, a ridere con te, a tornare bambini.

Respira…. Respira… senti come il tuo respiro si amplifica in quello degli altri. Non pensare, ascolta. Ascolta il tuo corpo, l’insieme dei corpi che vibrano in questa sala. Goditi questo momento magico.

Ecco, ti ho raccontato la meraviglia che accade quando decidi di attraversare quella porta. Quale porta? Quella della sala nera.



messinscena associazione culturale
largo Brugnatelli, 5 Buccinasco (MI)
info@messinscena.it | www.messinscena.it
T. 02 48678342 | M. 335 6766461
p.iva 06864160962
MENU
Torna ai contenuti